Izložba i književno veče u Udinama – Dani srpske kulture 2020.

U subotu 22. februara 2020. u Udinama je otvorena izložba Arhiva Srbije i Srpske pravoslavne crkvene opštine iz Trsta „Crkva Svetog Spiridona u Trstu“, izgrađene pre 151 godinu. Autori izložbe su Jelica Reljić i Miroslav Perišić.

Takođe je održano i književno veče mladih umetnika iz Udina, Aleksandra Nikolića i Mirka Galasa. Na otvaranju su bili prisutni i odbornik za kulturu iz Opštine Udine gospodin Fabricio Ćigolot kao i paroh srpske crkve u Udinama otac Dušan Đukanović.


Sabato 22. febbraio 2020. a Udine e stata inaugurala la mostra dell’Archivio statale della Serbia e della Comunità religiosa Serbo Ortodossa di Trieste dedicata alla “Chiesa di Santo Spiridione a Trieste” e alle famiglie serbe che a partire dal diciassettesimo e diciottesimo secolo hanno contribuito ad uno sviluppo esponenziale, economico e culturale, di Trieste. La mostra offre le informazioni e le immagini relative alla costituzione, risalente a 151 anni fa, della seconda Chiesa di San Spiridone di Trieste e relative alla Comunità religiosa serbo-ortodossa di Trieste, a partire dalla patente dell’imperatrice Maria Teresa, del 20 febbraio 1751. Questa mostra rappresenta anche un omaggio all’architetto Carlo Maciachini, che ha redatto il progetto ed è famoso anche per aver costruito il Cimitero Monumentale di Milano.

Gli autori della mostra sono Jelica Reljic e Miroslav Perisic.
 Inoltre è stato presentato anche incontro letterario con due giovani artisti di Udine, Aleksandar Nikolić e Mirco Galasso. Erano presenti anche Assessore alla cultura di Comune di Udine signor Fabrizio Cigolot e parroco della chiesa serba a Udine Dusan Djukanovic.